16.2 C
Napoli
Ottobre 1, 2020
Netflix Serie tv

Turn Up Charlie – La Recensione

 

Di Valerio Sembianza 

Turn Up Charlie è una serie televisiva britannica creata da Idris Elba e Gary Reich, pubblicata su Netflix il 15 marzo 2019.

La serie ha come protagonista Idris Elba, che è produttore esecutivo insieme a Tristram Shapeero.

Charlie è un musicista che ha goduto di una giovanile estate di successo, una sola stagione, poi ha sperperato i suoi soldi per vivere a tutta velocità e sperperare il suo talento.

Ora vive in una stanza rivestita di LP in una casa di Londra di proprietà dei suoi genitori e supervisionata da una turbolenta zia.

Lavora come disc jockey e per salvarsi la faccia con i suoi genitori in Nigeria, Charlie finge su Skype di essere ancora un grande nome nella musica, anche fingendo conferenze telefoniche.

Charlie è un cretino egoista con un cuore d’oro e dal fascino rilassato.

Charlie si riavvicina presto all’amico d’infanzia David JJ Feild ), un attore britannico che torna a Londra con la sua famosa moglie DJ Sara ( Piper Perabo ) e la figlia furbetta di Sara, Gabby ( Frankie Harvey).

Gabby è solitaria, si sente ignorata dai suoi genitori indaffarati e proietta il tutto con un atteggiamento offensivo e meschino.

Turn Up Charlie è una variazione sulla vecchia trama di un adulto perduto che si rapporta con un bambino che ha bisogno di un amico.

Come si può intuire, l’amicizia di Gabby con Charlie la porterà a schiarirsi un po’ le idee e fare scoperte su se stessa e avere un atteggiamento migliore.

Ci sono alcuni momenti divertenti in cui Gabby spiega a Charlie i modi di caricare il Cloud o quando Charlie lotta per imparare come funziona la moderna tecnologia di registrazione in studio, insistendo che l’analogico è il migliore.

E naturalmente Charlie avrà davvero la sua occasione per un ritorno, dato che Sara gli permetterà di usare il suo studio.

Idris Elba gli dà abbastanza carburante per sostenere tutti i dieci episodi della serie ed è un peccato che l’arco narrativo di Charlie sia molto meno interessante di quello di alcuni altri personaggi, che comunque non ispirano mai molta empatia perché si comportano come stereotipi di persone ricche, dal momento che la sua evoluzione dall’egoismo alla figura paterna premurosa arriva fin troppo presto a buon fine.

Ovviamente, Turn Up Charlie non richiede molto dal suo pubblico o dal suo cast, anche se rimane abbastanza godibile.

Qui sta la frustrazione, perché è uno spettacolo che offre barlumi di qualcosa di molto più abrasivo e interessante al di là del suo stesso desiderio di essere una sitcom per le famiglie.

Idris Elba è la cosa migliore di questa nuova commedia, mostrando la sua capacità di essere più divertente e più vivace dei suoi soliti, meditativi ruoli orientati all’azione.

 

 

 

 

Related posts

Unbelievable 

giubors

Messiah – La Recensione

giubors

Stranger Things 3

giubors

Leave a Comment

* Questa casella è richiesta

*

Accetto